• Home
  • Tapis roulant: quale acquistare?

Tapis roulant: quale acquistare?

Tenersi in allenamento, lo sappiamo, è sempre raccomandato, per la salute, per il benessere psicologico e per la bellezza fisica. Il Tapis roulant è da molti anni una buona scelta, per chi non è in grado di ricavarsi un'orario preciso, nella propria giornata, per andare in palestra o per chi non ha voglia di camminare o correre sotto casa o prendere l'auto per raggiungere il parco più vicino.

Il tapis roulant è una vera e propria panacea per chi ama fare un po' di moto: consente lunghe passeggiate che non affaticano troppo ma che aiutano a mantenersi in forma, oppure permettono di correre, in modo leggero o addirittura di esercitarsi in scatti, tutto comodamente dentro casa...

Spesso quest'attrezzo cardio-fitness viene utilizzato come alternativa alla classica corsa o alla passeggiata all’aria aperta, per ridurre l'incidenza di infortuni dovuti alle asperità del terreno, che potrebbero in alcuni casi indurci ad una cattiva pronazione del piede o a veri e propri incidenti alle caviglie o alle ginocchia.

Probabilmente però, se avete deciso di acquistare un tapis roulant, non sapete esattamente come orientarvi in questo settore, quali caratteristiche analizzare e quale modello eventualmente comprare, specie se si punta a soluzioni che oltre ad essere valide, siano anche economiche. Possiamo affermare che le caratteristiche generali che dobbiamo cercare non sono universali, ma che si devono adattare, per dimensioni e forma al singolo individuo, e alle sue esigenze, quale ad esempio la necessità di camminare piuttosto che correre, o di avere la possibilità o meno di inclinare il piano per simulare le salite, piuttosto che modificare la resistenza del tappeto, per fortificare diversamente la muscolatura.

Un buon tapis roulant dovrebbe sicuramente consentire di modificare l’intensità dello sforzo, e permettere di far lavorare la muscolatura sia in camminata veloce, che in corsa, e dovrebbe essere adatto alla vostra altezza, scegliendo ad esempio un modello con un tappeto di lunghezza compresa tra i 120/130cm se la vostra statura e tra i 1.50cm e 1,70cm, aumentando poi la lunghezza del nastro, all'aumentare della vostra altezza.

Una distinzione importante nel mondo dei tapis roulant e fra quelli magnetici e quelli elettrici. Nel tapis roulant magnetico, il nastro è mosso esclusivamente dalla sforzo delle gambe dell'utilizzatore, mentre in quello elettrico c'è un motore che fa muovere il tappeto e gestisce l'attrito e la velocità. In genere quelli magnetici sono prodotti entry level, mentre quelli elettrici sono di fascia più alta e sono quelli che generalmente troviamo nelle palestre.

Nei tapis roulant elettrici, la potenza del motore è un fattore chiave da analizzare: non solo perché ad una maggior potenza corrisponde una maggiore resistenza allo sforzo, ma anche perché all'aumentare del peso personale, è consigliato acquistare modelli con potenza più elevata. Persone con un peso corporeo inferiore a 100kg, possono scegliere tranquillamente un prodotto con una potenza tra gli 1 e 2 HP, mentre sopra i 100Kg, è consigliabile salire di potenza, fino ad arrivare a 3 o addirittura 4 HP. Inoltre, anche se non è una regola, ad una maggior potenza del motore, corrisponde spesso una maggior vita del motore stesso ed in ultima analisi, del tapis roulant.

Chi utilizza il tapis roulant come alternativa alla corsa all'aria aperta, per diminuire il rischio di distorsioni alla caviglia, affaticamenti al ginocchio o problemi di altra natura, dovrebbe selezionare un prodotto che sia dotato di un buon sistema di ammortizzatori per ridurre il rischio di problematiche fisiche collegate alla corsa.

Un'altra caratteristica da tenere in considerazione, è la possibilità di scegliere diversi programmi di allenamento, che possano spaziare da programmi di corsa libera, agli scatti rapidi, dalle salite ripide, ai percorsi misti e variabili nel tempo, per spaziare in tal modo, in più di una tipologia di allenamento.

Altro fattore da esaminare è la possibilità di inclinare il tappeto o meno, con l'alternativa dell'inclinazione manuale, che generalmente va poi mantenuta per tutto l'esercizio, e l'inclinazione elettrica, che ci permette generalmente di modificare la pendenza del percorso, in corso d'opera, senza necessità di fermarci e spostare perni e/o puntelli.

Infine, per chi avesse problemi di spazio dentro casa, c'è la possibilità di acquistare modelli che si possono chiudere e riporre per ridurne l'ingombro quando non è utilizzato.

Da amanti del fitness, quali siamo, abbiamo deciso di pubblicare una piccola selezione di tapis roulant, per diverse tipologie di tasche e di le esigenze, che possono, se volete, essere acquistati direttamente su Amazon.it, seguendo il link in fondo a ciascuna scheda di prodotto.

Buona lettura!